TAN tasso annuo nominale

In un finanziamento il TAN (tasso annuo nominale) è il tasso di interesse, viene normalmente espresso con una percentuale e su scala annuale, applicato dai finanziatori o dall’ente finanziatore all’importo lordo del prestito.
Viene usato per calcolare, a partire dalla somma finanziata e dalla durata del prestito, la somma di interesse che il debitore dovrà risarcire al finanziatore e che, aggiunta al capitale, andrà a definire la rata di rimborso.

Il TAN è una delle variabili che contribuiscono a definire il costo complessivo dell’operazione di credito.
Gli altri elementi da considerare sono gli oneri supplementari come le provvigioni, le spese iniziali e le imposte.

Il TAN dunque non è una stima completa del costo totale del finanziamento.

Lascia un commento