Prestiti per l’acquisto di auto nuove o usate

C’è una sostanziale differenza tra i prestiti per l’acquisto di auto nuove o usate, se l’auto in questione è usata l’acquirente per poterla prendere avrà piu’ difficoltà ad ottenere un prestito, non perchè sia colpa sua, ma perchè secondo le statistiche che si hanno per i prestiti per mezzi di trasporto, questi usati hanno un’altissima probabilità di rivelarsi insoluti, ovvero viene fatta tutta la pianificazione del prestito, viene attivato il contratto e successivamente ci sono o rifiuti durante la cessione del denaro o addirittura mancati pagamenti e restituzioni ritardate, per questo è sempre conveniente quando si richiede un prestito, puntare su un’auto nuova, magari allo stesso prezzo di quella usata solo di cilindrata minore.

Naturalmente un’auto nuova non vi darà mai i problemi che vi darà un’auto vecchia e usata. Spesso i creditori si basano su queste cose come le statistiche molto piu’ delle centrali rischi, dato che in questo caso il cliente al finanziatore sarebbe risultato ottimo dato che non ha mai commesso alcun “torto” contro altri e non è mai stato cattivo pagatore.

Gli enti o le banche quindi si pongono a tutela di questi rischi con un solo modo, ovvero mettendo al contratto condizioni molto restrittive come un altissimo tasso di interesse, una brave durata, un limite massimo per cilindrata o anzianità del veicolo, alcune volte viene dato il prestito solo se l’auto in questione è stata immatricolata dopo una certa data, altrimenti non si può neanche chiedere, oltre che in questo campo diventano anche piu’ rigidi nei confronti della selezione del cliente, infatti la maggior parte delle volte i clienti che richiedono prestiti per auto usate quando si trovano a vedere il contratto rifiutano prima ancora di chiedere il denaro, dato che con i soldi richiesti, i vincoli e le brevi durate potrebbero tranquillamente chiedere lo stesso prestito per un’auto nuova e molto migliore, per questo motivo si consiglia sempre di acquistare auto nuove se si deve richiedere un prestito, poi se proprio lo si vuole si può fare a patto che tutti i termini del contratto comunque siano stati rispettati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*