Il rifinanziamento dei debiti (prestiti e finanziamenti)

statfinanziarie

Con Rifinanziamento dei debiti è definita una soluzione finanziaria vantaggiosissima per chi ha gia varie rate in corso e difficoltà nel rimborsarle mensilmente. Permette di inglobare in una cosa sola tutti i finanziamenti in corso. Grazie al rifinanziamento si può ridurre la rata mensile allungando la dilazione nel tempo in maniera da ridurre il carico finanziario del richiedente. Una volta accettata la richiesta, l’ente finanziatore provvederà ad erogare la cifra monetaria complessiva estinguendo gli altri finanziamenti o versando la somma al richiedente che si dovrà occupare di rimborsare tutti gli altri finanziamenti. Quando il debito residuo non è esageratamente elevato, è anche possibile richiedere somme di denaro aggiuntive (che verranno considerate all’intern del capitale residuo totale del rifinanziamento). REQUISITI PER Continua a leggere Il rifinanziamento dei debiti (prestiti e finanziamenti)

Prestiti per viaggi o vacanze

prestito_viaggi

I Prestiti per Viaggi, Vacanze e Soggiorni in Italia o all’estero consentono di ottenere, in un solo passaggio, la somma necessaria per conseguire qualsiasi spesa relative alla partenza ed al soggiorno o anche solo pernottamento nel luogo desiderato. Oggetto del finanziamento possono essere anche piccole spese e quelle accessorie: spostamenti, beni/servizi acquistati nella località prescelta, pranzi, cene, piccoli regali, passare alcune notti in qualche hotel normale o di lusso, ostelli, bed & breakfast, villaggi turistici e quant’altro. La somma di denaro concordata viene interamente devoluta con un assegno circolare, naturalmente intestato al richiedente, oppure direttamente depositata sul suo conto corrente, tramite bonifico bancario. Con questo tipo di finanziamento è possibile effettuare un’estinzione anticipata, quindi con un conseguente risparmio sugli interessi Continua a leggere Prestiti per viaggi o vacanze

Prestiti per salute o per interventi estetici o trattamenti di bellezza

saluteebellezza

Il Prestito Salute e bellezza è un credito personale finalizzato. La cifra decisa può essere usata per eventuali cure di tipo medico, trattamenti di bellezza/estetici, massaggi, terapie particolari, fisioterapia ecc… La cifra pattuita viene versata per mezzo di un assegno circolare, intestato al cliente che richiede il finanziamento o magari versato in modo diretto ed automatico sul proprio conto bancario tramite un bonifico. Questo tipo di finanziamento comunque è un finanziamento a tasso fisso e non variabile. Tramite questo tipo di prestito possono essere finanziati: cure mediche di vario tipo, soggiorni in qualche beauty farm, alle terme o in qualche centro benessere, vasche idromassaggio, piccole palestre casalinghe, sedute di massaggi, controlli di tipo medico o interventi fisici di qualsiasi genere Continua a leggere Prestiti per salute o per interventi estetici o trattamenti di bellezza

Il prestito personale

prestiti_personali

Come tutti sapranno non esistono solo prestiti personali per i piccoli acquisti, ma alcune volta si possono anche richiedere prestiti personali per piccole spese, come possono essere cure di bellezza, spese per un regalo o qualsiasi altra cosa di costo ridotto, questo tipo di prestito viene effettuato in modo sicuro da quasi tutte le società finanziatrici, difatto ovunque voi andiate troverete sempre chi vi farà di questi prestiti. Essendo bassa la cifra richiesta è molto piu facile ottenerli e quindi anche per i finanziatori un’operazione meno rischiosa, vengono chiesti normalmente i fini di quel prestito o alcune informazioni generali, può capitare anche che una volta detto cosa si deve comprare il finanziatore per certezza decida di cedere i soldi direttamente Continua a leggere Il prestito personale

Il prestito fiduciario

prestito_fiduciario

Il modello di Prestito Fiduciaro è una forma di finanziamento che serve per risolvere problemi di liquidità monetaria. A pochi giorni dalla richiesta, vengono emessi al richiedente anticipo e saldo. Questo tipo di finanziamento è a tasso fisso e a rata costante con piano di ammortamento prestabilito dal principio. Il rimborso deve essere fatto tramite RID bancario (vengono addebitate le rate direttamente su conto corrente). In caso di prestiti fiduciari c’è la possibilità di eseguire un’estinzione in modo anticipato, quindi ottenendo il risparmio totale sugli interessi del capitale estinto. REQUISITI PER ACCEDERE AD UN PRESTITO FIDUCIARIO: Si deve essere lavoratori dipendenti o autonomi che abbiano un reddito dimostrabile. L’importo delle rate non deve essere superiore al 30% del reddito netto Continua a leggere Il prestito fiduciario

Cosa è il prestito dipendenti?

prestiti_dipendenti

Il prestito dipendenti, solitamente indicato e definito con le parole “cessione del quinto dello stipendio” è un modello di credito personale non finalizzato, con un interesse che rimane fisso nel tempo, ovvero il suo tasso, e con un primo pagamento con un solo modello di soluzione della cifra pattuita e risarcimento del debito in base ad un’altro modello predefinito, naturalmente tramite l’ausilio di rate costanti.Con questa forma contrattuale, l’ente erogatore o il finanziatore che sia, devolve l’importo verso colui che l’ha richiesta, il quale ha piena libertà di scelta nell’utilizzare la somma pattuita per qualsiasi cosa; tale finanziamento infatti viene devoluto e concesso in modo indipendente dalla sua stessa finalità, viene specificato che è per un venditore di qualche tipo Continua a leggere Cosa è il prestito dipendenti?

Garanzie e coperture assicurative per prestito a dipendenti

prestiti_dipendenti

Questo tipo di finanziamento è strutturato in modo da non ruchiedere particolari e reali garanzie al richiedente, ma il processo vede qualche tipo di garanzia nel TFR (stiamo parlando del trattamento di fine rapporto) del dipendente. Il TFR quindi viene usato dal finanziatore come forma di garanzia per essere sicuro che il dipendente ovvero il richiedente in questione non perda il lavoro o non subisca un infortunio per il quale debba smettere di lavorare. Questo modello quindi richiede forzatamente la possessione di una qualche assicurazione sulla vita e sul rischio dell’impiego che dia la sicurezza nella situazione di pagamento non effettuato, la totale restituzione della cifra non ancora restituita ed eventualmente eccedente il TFR accumulato. In caso di restituzione non Continua a leggere Garanzie e coperture assicurative per prestito a dipendenti

Quali documenti sono necessari per un prestito dipendendi?

prestiti_dipendenti

ll prestito dipendenti come ogni altro tipo di prestito, mutuo o finanziamento che sia prevede una modulistica che è diversa in base ai soggetti di questo prestito ovvero ai richiedenti come per esempio la pubblica amministrazione o un qualsiasi ente pubblico o privatizzato, un qualche tipo di ente pensionistico o addirittura una compagnia assicuratriva. Comunque devono essere forniti insieme ai propri dati anagrafici e personali per l’identificazione della persona, alcuni altri “fogli” ai quali si possa fare affidamento per vedere in che posizione lavorativa è il cliente e che reddito esso abbia, ne elenchiamo qui sotto alcuni tipi: -il certificato di stipendio, che viene dato dall’azienda dove si lavora, nel quale è scritto quando si è stati assunti, da quanti anni Continua a leggere Quali documenti sono necessari per un prestito dipendendi?

Prestito e finanziamento dipendenti, come determinare l’importo

prestiti_dipendenti

Come determinare l’Importo del Finanziamento Dipendenti? L’importo del prestito dipendenti è ottenuto generalmente secondo i seguenti punti: 1-viene prima stabilito l’importo di una rata presa in modo singolo che può essere secondo la normativa minore o al massimo uguale ad un quinto dello stipendio del richiedente, questa cifra può essere anche minore a seconda che il cliente lo voglia. 2-si sceglie di quanto tempo al massimo debba durare il finanziamento o il rapporto tra la società e il cliente generalmente in base a che tipo di cliente ci si trova difronte, ovvero se pubblico, privato o statale e in base agli anni di anzianità sul lavoro paragonate su varie tabelle di proprietà e fattura della stessa società erogatrice. 3-moltiplicando l’importo Continua a leggere Prestito e finanziamento dipendenti, come determinare l’importo

Il prestito delega

prestito_delega

Il Prestito Delega è un tipo di finanziamento creato appositamente per i lavoratori dipendenti, il quale, affiancato alla cessione del quinto stipendio, da modo di poter ottenere una somma totale decisamente più elevata dei comuni prestiti. Differentemente dalla Cessione del Quinto, la delegazione di pagamento, ovvero il prestito delega, non è obbligatoria per legge: a discrezione dell’azienda dove si lavora può venir rilasciata o meno. La somma scelta in accordo viene versata con un assegno circolare per intero, oppure direttamente depositata sul conto corrente dal finanziatore, per mezzo bonifico bancario. Il rimborso viene fatto tramite trattenuta in busta paga con un tasso è fisso. In questo caso come in altri possono essere finanziati anche i Protestati o i Cattivi Pagatori. Continua a leggere Il prestito delega